BARCELLONA

«Città delle meraviglie, della modernità (architettura e disegno), della tradizione rivoluzionaria (“rosa di fuoco”), dei bottegai, dei commercianti, degli artisti, degli scienziati, degli immigranti, di tutti quelli che amano lo sforzo, il lavoro, la creazione e, discretamente, la bella vita.» (Valentí Gómez i Oliver)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: